CLOSE
La strategia di Si.Va.F. è di migliorare sempre piu’ la qualità dei propri prodotti e servizi indirizzati ai propri clienti, vendors e partners, in modo da poter continuare ad offrire alle migliori condizioni commerciali, prodotti tecnologicamente avanzati.

​Qualità di prodotto-processo

L’alta qualità dei prodotti non vale nulla se i processi non sono all’altezza.

Caratteristiche, prestazioni, idoneità all’uso valgono quanto i processi che ne sono a monte. 

Un prodotto ha una qualità definita, è stato progettato e realizzato in accordo a specifiche e standard definiti, ma sono fattori di percezione che costituiscono lo strumento principale per valutare da parte del cliente, se quanto richiesto è stato ottenuto, come previsto ed in modo soddisfacente.

Le caratteristiche del prodotto/servizio possono essere indicate nel contratto, nella specifica, nella convenzione, nella carta dei servizi, nel piano della qualità. In questi documenti devono essere specificati anche i relativi criteri di accettazione.

L’approccio corretto alla qualità è sistemico e segue il miglioramento continuo, del prodotto, del servizio e degli indicatori dei processi relativi.

Qualità = Efficacia * Efficienza 

L’efficacia si ottiene raggiungendo gli obiettivi stabiliti, l’efficienza utilizzando al meglio le risorse a disposizione (umane, di tempo ed economiche).

La Qualità si occupa :

■ dei desideri dei clienti

■ di soddisfare tali desideri

■ di progettare il prodotto o servizio

■ del processo produttivo

■ dell’interazione con il cliente

■ del miglioramento continuo

Ogni punto di controllo deve essere presente in forma standard, misurabile mediante indicatori di prestazione chiave e indicatori della qualità oggettivi.

Poiché i processi aziendali interni si interfacciano con altri processi esterni (del Cliente o dei Fornitori), deve essere definita la loro interfaccia e il metodo di controllo, con la stessa oggettività negli indicatori.

Il monitoraggio continuo fa emergere quel margine di miglioramento necessario per la sopravvivenza dell’azienda.

Quando è presente la funzionalità preposta all’analisi della qualità, sia di prodotto che di processo è supportata la pianificazione e l’esecuzione dei test svolti in automatico o dall’operatore, permettendo, tramite l’analisi delle grandezze così rilevate, di individuare le non conformità rispetto ai parametri obiettivo di qualità e alle tolleranze imposte.

PUNTI DI CONTROLLO

SiV4F Manufacturing è in grado di aumentare i punti di rilevazione e controllo di prodotti e processi, così come di asset interni ed esterni.

A prescindere dalla situazione di partenza e potendo selezionare liberamente le migliori tecnologie sul mercato, è possibile centralizzare tutte le informazioni all’interno di SM, coordinare e orchestrare i processi, e ottenere quel monitoraggio continuo e puntuale, necessario per aumentare la qualità.

Quando parliamo di qualità non trascuriamo nulla, neanche l’aria che circola.

Qualità è anche qualità dell’ambiente di lavoro, per questo abbiamo soluzioni che controllano l’aria e permettono di migliorare gli ambienti.

Un ambiente sano aiuterà gli affari al pari della salute di tutti coloro che transiteranno in tali luoghi.

Macchinari e strumenti devono essere controllati e verificati al pari dei prodotti che producono.

Una progettazione intelligente prevede la condivisione delle informazioni a tutti i soggetti interessati; un unico sensore può CONTEMPORANEAMENTE : contare i pezzi prodotti e la loro qualità e, allo stesso tempo, controllare l’assorbimento energetico e il corretto funzionamento del macchinario.

SENSORI IOT E EDGE COMPUTING AI

Il controllo qualitativo permette l’individuazione delle non conformità o dei difetti, la tolleranza viene definita in base alle esigenze finali, gli attuatori sono configurati per intervenire all’occorrenza.

Non basta più essere capillari nelle acquisizioni, occorre che a queste, seguano ragionamenti che attuino azioni efficaci e tempestive.

E cosa c’è di meglio se non un’intelligenza artificiale, sempre vigile ed efficiente, che traducendo valori e dati grezzi in informazioni preziose aiuta a comprendere dettagli o situazioni che altrimenti rimarrebbero ignote o oscure.

Per saperne di più

Condividi con chi vuoi


Ultimi articoli

Vai al blog
Blog | 24 Giugno 2022

Digitalizzare le postazioni di lavoro manuali : Realtà vs Aspettative

Digitalizzare le postazioni manuali equivale alla ricerca del candidato ideale; selezione dei curricula, test valutativo e il periodo di apprendistato, fino all'autonomia ma con supervisione.
Blog | 10 Giugno 2022

Digitalizzare un lavoro manuale: il tornitore

Digitalizzare in 3 semplici mosse Si parte da una rete Wifi, quindi si dotano i tecnici di un dispositivo mobile su cui è installato un mes, come siManufacturing. Ogni aspetto delle attività svolte dai tecnici può così essere contemporaneamente, archiviabile, analizzabile e riutilizzabile.

La nostra Newsletter

Seguici per scoprire le ultime novità e gli articoli di approfondimento del nostro blog


ISCRIVITI