CLOSE
La strategia di Si.Va.F. è di migliorare sempre piu’ la qualità dei propri prodotti e servizi indirizzati ai propri clienti, vendors e partners, in modo da poter continuare ad offrire alle migliori condizioni commerciali, prodotti tecnologicamente avanzati.

Il fastidio della password

Il fastidio della password

Principali difese di una rete

Tra le prime 10 ricerche correlate al termine Password in Italia ci sono le seguenti query associate :

  • poste.it recupero password
  • come scoprire la password di un account
  • come togliere la password da windows 10
  • bypassare password Win7

Facendo una riflessione su questi dati viene da domandarsi chissà perché succedono queste cose.

Il sito poste è molto utilizzato per lo Spid, tramite il quale poi è possibile accedere a tutte le informazioni personali sensibili ed economiche. L’attenzione prestata dagli utenti nel cercare di tutelare la propria privacy è minima.

“1111” o “PASSWORD” non sono una password lo sanno tutti… ma rimangono ancora tra le più utilizzate secondo gli scammer. Si parte dal presupposto che in molti non cambiano le password di default o ne utilizzano una password facile, memorizzabile e craccabile e infatti i numeri lo confermano.

Chiudiamo a chiave di tutto in casa, abbiamo antifurti satellitari sulle auto, cassette di sicurezza per i contanti ma, la password di accesso al pc e magari alla banca on line deve essere facile perché i secondi persi a digitarla hanno un valore eccessivo rispetto alla percezione del rischio.

Come togliersi il fastidio delle password? Con l’autenticazione a 2 fattori !

Grazie a sensori anche contactless è possibile autenticarsi senza fastidio. Come nei cellulari si accede con l’impronta digitale è possibile utilizzare la stessa tecnologia IoT per accedere a qualunque dispositivo, postazione di lavoro o servizio internet.

La password NON è possibile eliminarla, DEVE essere presente e super complessa e quindi impossibile da craccare.

Ma potete ricordarne UNA SOLAMENTE, quella che vi fa accedere a tutte le altre. Utilizzando un password manager tutte le altre verranno create e gestite da questo assistente virtuale. 

Per proteggersi in modo sicuro e senza stress, conviene utilizzare un software di gestione password che preveda l’utilizzo di chiavi hardware, sensori o dispositivi personali.

Progettiamo la password con una frase di senso compiuto a cui sostituiamo o aggiungiamo numeri e caratteri speciali, in questo modo è possibile memorizzarla facilmente.

Un esempio pratico :

La frase di senso compiuto : Ogni mattina mi sveglio alle 06:00 

La password che si può ottenere : OGNImattinaW1sv€gl!o@06:00

Se questa password viene utilizzata per la vostra cassaforte di password, un software di gestione password con autenticazione a due fattori, sarà necessaria solamente in pochi casi, evitando così il fastidio dell’inserimento continuo.

La maggior parte degli smartphone che utilizziamo hanno già integrate funzionalità avanzate per la gestione delle password e degli accessi.

L’alternativa industriale è l’utilizzo di bluetooth o nfc associato a dispositivi IoT personali, con cui è possibile assolvere a molteplici scopi con lo stesso dispositivo.

La password è e rimane l’UNICA sicurezza efficace se utilizzata consapevolmente.

In SIV4F la sicurezza è fondamentale, contattaci per conoscere tutte le possibilità per la tua azienda.

  • IoT e trasferimento dati in cloud, comodità, rischio o opportunità?

    IoT e trasferimento dati in cloud, comodità, rischio o opportunità?

  • Il lato oscuro della forza

    Il lato oscuro della forza

  • Sicurezza dei dispositivi IoT negli ambienti di produzione

    Sicurezza dei dispositivi IoT negli ambienti di produzione

L’unico modo per sapere se siamo l’azienda che fa per te è contattarci.

Non pensarci troppo …

Richiedi un preventivo personalizzato.

Scopri di più con i nostri approfondimenti :

  • Digitalizzazione della produzione

    Senza un adeguato supporto tecnologico è quasi impossibile al giorno d’oggi condurre un’azienda in maniera efficace.

  • Cosa fare dei macchinari vecchi o usati?

    Il Retrofit è quella pratica manutentiva finalizzata alla rigenerazione di macchinari o impianti per ripristinare il livello di efficienza perso con l’usura o l’utilizzo. Ogni macchinario o componente ha una durata prevista che impone una riflessione al termine di questo periodo, rigenerare o sostituire?

Condividi con chi vuoi


Ultimi articoli

Vai al blog
Blog | 30 Settembre 2022

Digitalizzazione della produzione

Senza un adeguato supporto tecnologico è quasi impossibile al giorno d’oggi condurre un’azienda in maniera efficace.
Blog | 20 Settembre 2022

Cosa fare dei macchinari vecchi o usati?

Il Retrofit è quella pratica manutentiva finalizzata alla rigenerazione di macchinari o impianti per ripristinare il livello di efficienza perso con l’usura o l’utilizzo. Ogni macchinario o componente ha una durata prevista che impone una riflessione al termine di questo periodo, rigenerare o sostituire?

La nostra Newsletter

Seguici per scoprire le ultime novità e gli articoli di approfondimento del nostro blog


ISCRIVITI