CLOSE
La strategia di Si.Va.F. è di migliorare sempre piu’ la qualità dei propri prodotti e servizi indirizzati ai propri clienti, vendors e partners, in modo da poter continuare ad offrire alle migliori condizioni commerciali, prodotti tecnologicamente avanzati.

Sistemi di Intelligenza artificiale nel settore produttivo

L’implementazione di sistemi di intelligenza artificiale nel settore produttivo richiede l’utilizzo di diversi strumenti e tecnologie specializzate. Di seguito sono elencati alcuni dei principali strumenti utilizzati per sviluppare, addestrare e integrare modelli di intelligenza artificiale nei processi produttivi:

TensorFlow:

TensorFlow è una libreria open-source sviluppata da Google per il machine learning e il deep learning. Per questo motivo è ampiamente utilizzato per la creazione e l’addestramento di modelli di intelligenza artificiale, inclusi modelli basati su reti neurali.

PyTorch:

PyTorch è un’altra libreria open-source molto popolare per il machine learning. È particolarmente apprezzato per la sua flessibilità e facilità di utilizzo. PyTorch è spesso scelto per lo sviluppo e l’addestramento di modelli di deep learning.

Scikit-Learn:

Scikit-Learn è una libreria di machine learning per il linguaggio di programmazione Python. È utilizzata per la creazione di modelli di machine learning tradizionali e comprende molte funzioni utili per la preparazione dei dati e la valutazione dei modelli.

Keras:

Keras è una libreria high-level per il machine learning che può utilizzare TensorFlow o Theano come backend. Infatti grazie alla sua semplicità d’uso, è spesso scelto per la rapida prototipazione di modelli neurali.

Apache Spark MLlib:

MLlib è una libreria di machine learning distribuita per il framework Apache Spark che, viene utilizzata per l’elaborazione distribuita di grandi dataset e quindi, per l’implementazione di modelli di machine learning su sistemi distribuiti.

IBM Watson Machine Learning:

IBM Watson Machine Learning è una piattaforma cloud che offre servizi per lo sviluppo, la formazione e la distribuzione di modelli di machine learning. Integra strumenti di automazione per semplificare il processo di implementazione.

Microsoft Azure Machine Learning:

Azure Machine Learning è una piattaforma di servizi cloud fornita da Microsoft. Offre strumenti per lo sviluppo, il training e il deploy di modelli di machine learning, oltre a funzionalità di monitoraggio e gestione.

MATLAB:

MATLAB è una piattaforma che offre un ambiente di sviluppo per il calcolo tecnico, inclusi strumenti per il machine learning e il deep learning. Specialmente in virtù delle sue potenzialità è utilizzato in vari settori da anni, compreso quello produttivo, per implementare algoritmi intelligenti.

OpenCV (Open Source Computer Vision Library):

OpenCV è una libreria open-source specializzata nella visione artificiale. È utilizzata soprattutto per l’implementazione di sistemi di visione basati su intelligenza artificiale, fondamentali in molte applicazioni produttive.

AWS SageMaker:

Amazon SageMaker è un servizio di machine learning completamente gestito fornito da Amazon Web Services (AWS). Per esempio semplifica il ciclo di vita completo dello sviluppo dei modelli, dalla costruzione all’addestramento e al deploy.

L’effettiva selezione degli strumenti quindi dipenderà dalle esigenze specifiche del progetto, dalla competenza del team e dalle risorse disponibili. Infatti può essere necessaria la combinazione di più strumenti per affrontare diverse fasi del processo di implementazione di sistemi di intelligenza artificiale nel settore produttivo.

Process Mining: 

Questo strumento, basato sull’IA, consente di analizzare e ottimizzare i flussi di lavoro, identificando per esempio inefficienze e aree di miglioramento nei processi produttivi

Machine Learning e Deep Learning:

Queste tecnologie vengono impiegate in particolare per la previsione della domanda, la gestione delle scorte e l’ottimizzazione dei processi produttivi

Computer Vision e Visione Artificiale:

Strumenti basati sull’IA che consentono di analizzare e interpretare immagini e video, ancora molto utili per il controllo qualità e l’ispezione visiva

Sistemi di Intelligenza Artificiale Industriale (IIoT): 

Questi sistemi rendono disponibili una grande quantità di dati di produzione in tempo reale, consentendo un’analisi dettagliata delle variabili che influenzano il processo produttivo

Soluzioni di Edge Computing: 

Queste soluzioni prevedono lo studio di una parziale delocalizzazione del dato e del carico di lavoro, consentendo un’analisi in tempo reale dei dati di produzione direttamente sulle linee di produzione

Infatti l’impiego di questi strumenti consente alle aziende manifatturiere di ottimizzare i processi, migliorare la gestione delle scorte e adottare un approccio proattivo alla manutenzione, contribuendo a migliorare l’efficienza complessiva e a ridurre i costi.

L’implementazione di sistemi di intelligenza artificiale (IA) nel settore produttivo richiede l’utilizzo di una serie di strumenti software e hardware, per questo motivo è opportuno conoscere le diverse categorie.

1. Piattaforme di AI:

2. Strumenti di sviluppo:

3. Hardware:

  • Sensoristica: Sensori di temperatura, pressione, vibrazioni, immagini, etc.
  • PLC e controllori industriali: Siemens S7, Rockwell Automation Allen-Bradley, Schneider Electric Modicon
  • Computer edge e gateway: Raspberry Pi, NVIDIA Jetson Nano, Intel NUC
  • Cloud computing: Amazon Web Services (AWS), Microsoft Azure, Google Cloud Platform (GCP)

4. Strumenti di supporto:

Viste le tante opportunità, ne deriva che la scelta degli strumenti più adatti dipende da diversi fattori, tra cui:

  • Il tipo di sistema di IA da implementare
  • Le dimensioni e la complessità dell’azienda
  • Le competenze interne disponibili
  • Il budget a disposizione

Oltre agli strumenti software e hardware, è importante considerare anche le competenze umane necessarie per l’implementazione di sistemi di IA. Pertanto le aziende devono disporre di personale con competenze in ingegneria informatica, data science, machine learning e analisi dei dati.

In conclusione, l’implementazione di sistemi di IA nel settore produttivo richiede un approccio olistico che tenga conto di diversi fattori, tra cui la scelta degli strumenti adeguati, lo sviluppo di competenze interne e la definizione di una strategia di implementazione efficace.

SiVaF Informatica aiuta le aziende ad affrontare questo necessario quanto ineluttabile processo di ammodernamento delle aziende. È fondamentale che le aziende iniziano subito il loro processo continuo di digitalizzazione, perché la tecnologia di IA è ad una svolta epocale e la velocità di crescita è tale che chi parte troppo tardi rischia un distacco irrecuperabile dai competitor.

Ecco perché in SiVaF informatica possiamo consigliare e indirizzare i nostri clienti ad una crescita sostenibile, adeguata al presente e preparata al futuro.

L’unico modo per sapere se siamo l’azienda che fa per te è contattarci.

Non pensarci troppo …

Fatti ricontattare per conoscere tutte le possibilità per la tua azienda.



Ultimi articoli

Vai al blog
Blog | 30 Gennaio 2024

ChatGPT e le altre intelligenze artificiali: applicazioni possibili nelle industrie italiane nel 2024

L'intelligenza artificiale (AI) sta rapidamente diventando una tecnologia fondamentale per le aziende di tutte le dimensioni e in tutti i settori. Nel 2024, si prevede che l'AI avrà un impatto significativo sulle industrie italiane, con un potenziale di crescita del PIL del 2,5% entro il 2025.
Blog | 16 Gennaio 2024

Sivaf Informatica: opportunità di business nel 2024 per le imprese manifatturiere

La nostra Newsletter

Seguici per scoprire le ultime novità e gli articoli di approfondimento del nostro blog


ISCRIVITI