CLOSE
La strategia di Si.Va.F. è di migliorare sempre piu’ la qualità dei propri prodotti e servizi indirizzati ai propri clienti, vendors e partners, in modo da poter continuare ad offrire alle migliori condizioni commerciali, prodotti tecnologicamente avanzati.

Logistica 5.0 perché è meglio di quella 4.0

Come migliora il benessere umano, la sostenibilità, l’economia circolare e la resilienza con questo nuovo passaggio evolutivo ?

L’Unione Europea è concorde nell’individuare gli obiettivi primari di questa rivoluzione, è necessario integrare le priorità sociali e ambientali nell’innovazione tecnologica, in un’ottica sistemica. 

Il concetto di 5.0, ha l’obiettivo di bilanciare lo sviluppo economico con la risoluzione dei problemi sociali e ambientali. 

Affronta sfide come l’integrazione di spazi fisici e virtuali. Tecnologie informatiche avanzate, IoT, robot, intelligenza artificiale e realtà aumentata vengono utilizzate a vantaggio economico e a vantaggio e per la convenienza di tutti.

Il concetto di 5.0 è complementare a quello di 4.0, perché incentiva lo sviluppo verso un nuovo modello di innovazione e crescita tecnologica ed economica a patto che queste rispettino pratiche responsabili con l’ambiente e il consolidamento di strategie di resilienza. 

Mentre Industria 4.0 si concentra sull’interconnettività tra macchine e sistemi informatici “virtuali”, Industria 5.0 combina le persone e le macchine.

La situazione eccezionale della pandemia di COVID-19 ha palesato quanto siano reali i problemi fino a quel punto considerati solo teorici e reso indispensabili aspetti ritenuti superflui. Fattori come resilienza, competitività e sostenibilità non sono più appannaggio di pochi ma necessità di tutti.

La domanda di logistica è salita ai massimi storici a causa dell’impossibilità delle persone di uscire di casa, il che ha portato a diversi problemi come la scarsità di container, nuove misure di sicurezza, problemi con il rinnovo del personale, ritardi, blocchi e molto altro. 

Ciò ha messo in evidenza le debolezze degli schemi classici del settore logistico, ha accelerato la digitalizzazione e le aziende di questo settore sono state costrette a investire in innovazione e tecnologia per aumentare la resilienza e la competitività.

Logistica 4.0 vs 5.0

Il cuore della Logistica 4.0 è costituito dalle tecnologie digitali come blockchain, cloud, IoT che aiutano a migliorare e proteggere lo scambio di dati. Risorse intelligenti come sistemi di gestione per magazzini, trasporto robotizzato, lettori di dati, scaffali intelligenti e magazzini automatici stanno alla base delle catene di approvvigionamento automatizzate. 

Grazie all’intelligenza artificiale (AI) le catene di approvvigionamento possono raggiungere un’elevata efficienza. L’elaborazione dei dati e l’apprendimento delle macchine ci consentono di pianificare con precisione le spedizioni, i rifornimenti e gli ordini.

Le moderne tecnologie GPS e RFID permettono al settore della logistica di localizzare in tempo reale e di interagire con le merci. I dispositivi mobili accessibili dai tag RFID consentono agli operatori di tracciare la loro merce in qualsiasi momento.

Combina e integra le ultime tecnologie per ottenere una filiera 4.0 totalmente digitalizzata. Essa fornisce flessibilità, trasparenza e collaborazione, mentre aumenta l’efficienza e la qualità nell’esecuzione delle operazioni. Ciò consente alle aziende di soddisfare le richieste dei clienti più velocemente e con maggiore precisione.

La nostra azienda offre servizi di automazione dei processi logistici per aiutare le organizzazioni ad affrontare le sfide della gestione efficiente del magazzino, della spedizione e della consegna. Con i nostri strumenti all’avanguardia, possiamo fornire una soluzione su misura che include flussi di lavoro digitalizzati, monitoraggio in tempo reale, analisi predittive e altro ancora.

La logistica ha bisogno di 4 componenti chiave per funzionare in modo efficiente: trasporti, depositi, attrezzature e personale qualificato. 

Tutto questo deve essere organizzato alla perfezione affinché la gestione delle operazioni diventi più semplice.

Il magazzino è chiave non solo per ridurre i costi, ma anche per offrire un servizio clienti di alto livello e creare un vantaggio competitivo. Per funzionare correttamente, devono essere posizionati nel posto giusto e dotati delle infrastrutture e caratteristiche qualitative adeguate alle esigenze dell’azienda.

L’automazione della logistica permette l’utilizzo di tecnologie innovative che aumentano l’efficienza del magazzino. I processi automatizzati spaziano dal ricevimento e preparazione degli ordini fino al controllo dello stock e alle spedizioni. I mezzi di movimentazione automatici accelerano il picking, la movimentazione e lo stoccaggio in modo rapido ed efficiente.

In questo modo, possiamo esaminare i processi che vengono principalmente automatizzati nella logistica.

La movimentazione della merce nei magazzini è fondamentale per garantire l’efficienza e la sicurezza durante le operazioni di stoccaggio. Si tratta di un processo complesso che richiede una pianificazione accurata e l’impiego di personale altamente specializzato.

La logistica comprende molti spostamenti di merci, come la ricezione, l’elaborazione e la spedizione degli ordini o le consegne ai clienti. Si può ottenere un’ottimizzazione della movimentazione delle merci grazie a sistemi di trasportatori dedicati al trasferimento, all’accumulo e alla distribuzione di tali beni destinati a determinate aree richieste dal processo logistico.

Il nostro sistema del magazzino siWMS offre una soluzione di stoccaggio affidabile per tutti i tuoi prodotti. 

I prodotti possono essere facilmente trasportati e memorizzati con il supporto di macchine come trasloelevatori, veicoli a guida automatica (AGV) per pallet o contenitori, che si spostano autonomamente. Inoltre, anche la fase di carico e scarico dei camion può essere automatizzato grazie a un sistema ATLS (Automatic Truck Loading System), che consente di introdurre ed estrarre i pallet dai camion senza l’intervento manuale dell’operatore.

Controllo delle entrate

Il ricevimento della merce è un processo essenziale della logistica. Per garantire che i prodotti soddisfino i requisiti prefissati, vengono controllati all’arrivo nel magazzino automatico. È possibile automatizzare il processo di ispezione delle entrate con un sistema di misura e controllo automatico dei pallet. Questo controlla le dimensioni e la stabilità dei prodotti, verifica lo stato dei pallet, pesa la merce e legge il codice a barre o RFID.

Preparazione dei tuoi ordini

Lavorare sugli ordini rappresenta uno dei modi più importanti per migliorare la produttività delle imprese. Per aumentare l’efficienza, è consigliabile adottare il metodo “merce all’uomo” che consiste nel portare la merce direttamente agli operatori umani con l’aiuto di sistemi automatici come trasloelevatori e trasportatori. Per gestire carichi più pesanti, si possono inoltre utilizzare robot industriali.

Controlla e gestisci

Il controllo dell’inventario e l’ottimizzazione dei processi nel magazzino sono fattori essenziali nella logistica. Con l’aiuto di un sistema di gestione del magazzino (WMS), le aziende possono monitorare accuratamente lo stato degli stock e ottimizzare i cicli operativi. Automatizzando questo processo con un software WMS, è possibile ottenere risultati più veloci ed efficienti.

L’automazione dei processi può aiutare un’azienda in modo significativo. Si possono ridurre gli errori derivanti dalla gestione manuale delle scorte, garantire flussi di produzione costanti, aumentare la produttività e semplificare tutte le attività legate allo stoccaggio della merce.

Nell’industria manifatturiera e logistica, la gestione delle catene di approvvigionamento sta diventando più intelligente ed efficiente grazie all’integrazione di nuove tecnologie avanzate come l’Internet of Things (IoT), intelligenza artificiale, robotica e produzione snella.

I vantaggi della Logistica 5.0

La Logistica 5.0 cerca di integrare l’uomo e la macchina in modo da sfruttare al massimo gli effetti della loro interazione. Al contrario della Logistica 4.0, che separava le operazioni delle macchine dal lavoro degli esseri umani, questa nuova versione mira a massimizzare i benefici che si possono ottenere unendo la forza lavoro di persone e tecnologia.

Nella Logistica 5.0 i dipendenti sono considerati ben più di un semplice investimento a lungo termine, diventano fondamentali poiché la prevenzione del benessere e della formazione è cruciale per l’azienda e la propria operatività logistica. Per soddisfare le necessità ed i requisiti dei membri dello staff, si cercano progressivamente tecnologie nuove, più adattabili ed efficienti. Il notevole passaggio da un’industrializzazione aziendale nella quale la tecnologia era dipendente ad una versione in cui la preoccupazione principale è dare importanza al personale, permette di ridurre costi, errori e tempi aprendo così la strada verso un’industria logistica migliore con minor impatto ecologico e sociale.

Si.Va.F. Informatica è pronta a questa transizione, ne conosce le criticità, e per questo crea piani di sviluppo efficaci e sostenibili per le aziende e le persone.

L’unico modo per sapere se siamo l’azienda che fa per te è contattarci.

Non pensarci troppo …

Fatti ricontattare per conoscere tutte le possibilità per la tua azienda.



Ultimi articoli

Vai al blog
Blog | 13 Febbraio 2024

Sistemi di Intelligenza artificiale nel settore produttivo

L'implementazione di sistemi di intelligenza artificiale nel settore produttivo richiede l'utilizzo di diversi strumenti e tecnologie specializzate. Di seguito sono elencati alcuni dei principali strumenti utilizzati per sviluppare, addestrare e integrare modelli di intelligenza artificiale nei processi produttivi:
Blog | 30 Gennaio 2024

ChatGPT e le altre intelligenze artificiali: applicazioni possibili nelle industrie italiane nel 2024

L'intelligenza artificiale (AI) sta rapidamente diventando una tecnologia fondamentale per le aziende di tutte le dimensioni e in tutti i settori. Nel 2024, si prevede che l'AI avrà un impatto significativo sulle industrie italiane, con un potenziale di crescita del PIL del 2,5% entro il 2025.

La nostra Newsletter

Seguici per scoprire le ultime novità e gli articoli di approfondimento del nostro blog


ISCRIVITI