CLOSE
La strategia di Si.Va.F. è di migliorare sempre piu’ la qualità dei propri prodotti e servizi indirizzati ai propri clienti, vendors e partners, in modo da poter continuare ad offrire alle migliori condizioni commerciali, prodotti tecnologicamente avanzati.

Metaverso Industriale

Il metaverso industriale è un mix di tecnologie nuove e recenti che collaborano e dipendono l’una dall’altra, organizzate e distribuite secondo regole e leggi umane,  per replicare in scala ridotta una porzione di realtà.

Il metaverso industriale trasformerà la produzione attraverso un maggiore utilizzo dell’Intelligenza Artificiale (IA), della Realtà aumentata/Realtà virtuale (AR/VR), gemelli digitali, Machine Learning (ML) e analisi predittive. Queste tecnologie si stanno già diffondendo in ambito industriale per supportare l’automazione della produzione, l’ottimizzazione dei processi, l’assistenza da remoto, la formazione e la manutenzione predittiva.

Cos’è il metaverso industriale

Il metaverso è uno spazio di comunicazione in cui le nuove tecnologie si combinano tra loro per facilitare un’esperienza immersiva. 

I contenuti possono essere commercializzati grazie all’utilizzo di token non fungibili (NFT) attraverso una blockchain decentralizzata. La realtà fisica è il modello 3D, il Digital Twin, osservabile attraverso dispositivi di realtà aumentata assistiti dall’intelligenza artificiale.

L’unione di tecnologie permette di creare e sviluppare un metaverso interattivo soggetto a leggi fisiche analoghe allo scenario reale. 

Inoltre, la simulazione estesa consente agli utenti di accedere a una realtà virtuale persistente, resa personale dagli avatar, in cui la disconnessione fisica dalla piattaforma non implica una pausa nella linea temporale virtuale.

Le tecnologie coinvolte nel metaverso industriale

Realtà Mista (Mixed Reality) : 

per scenari complessi, soprattutto industriali, in cui è necessaria una bassa latenza operativa e una collaborazione remota, come ad esempio la diagnosi delle apparecchiature in tempo reale o la progettazione;

Motore Computazionale (Compute Engine) : 

intesa come risorse hardware utilizzate è la potenza computazionale necessaria as-a-service per le operazioni;

Gemello Digitale (Digital Twin) : 

è la possibilità di ricreare un gemello digitale di qualsiasi oggetto reale e non solo, sistemi complessi che trascendono il tangibile come quello economico e relazionale.

AIoT : 

è l’unione dell’intelligenza artificiale (AI) e dell’Internet of Things (IoT) per gestire dispositivi e macchine.

Computer Grafica (Computer Graphics) : 

dalla generazione dei modelli 3D, alla simulazione di forze a qualsiasi altro elemento grafico, sonoro e tattile con cui l’utente può interagire.

Blockchain : 

è la tecnologia che permette la certificazione e la gestione sicura dei dati.  Un fattore di fiducia per la maggiore sicurezza di tutte le controparti impegnate. Le blockchain, ad oggi, è l’unica tecnologia che permette  immutabilità e trasparenza.

Scenari aziendali nell’epoca del metaverso industriale

Una formazione accelerata e l’aumento di sicurezza sul lavoro. 

Sempre disponibile, interattiva e pratica l’apprendimento è svolto direttamente sul campo, in un ambiente virtuale che rappresenta fedelmente le reali condizioni in cui dovranno operare le risorse, potendo simulare le operazioni e sfruttando le capacità di apprendimento e analisi dell’Intelligenza Artificiale.

Simulare prima di fare.

Che sia una realtà aumentata o mista, il metaverso offre la possibilità di operare a distanza senza limiti fisici e senza lo spostamento fisico. La collaborazione con altri soggetti sulla progettazione e produzione si combina al mondo fisico grazie alla stampa 3d. 

Impatto sull’IoT di prossima generazione

Il modello computazionale alla base del Metaverso richiede ed esige che i cinque pilastri funzionali siano in perfetta efficienza e garantiscano sempre maggiori prestazioni per velocità e larghezza di banda, integrità del segnale, consumo energetico e interferenze elettromagnetiche (EMI). 

Una rivoluzione del lavoro

La combinazione di queste tecnologie potrebbe contribuire alla simulazione di nuovi metodi di produzione, di strategie diverse di progettazione e di nuove tecniche di realizzazione.

Gli NFT come garanti di sicurezza del Metaverso Industriale

L’acronimo NFT (Non-fungible token, ossia gettone non replicabile) si riferisce a certificati digitali univoci e incorruttibili. Un token crittografico scritto su Blockchain di un bene unico o come gemello digitale di un bene fisico.  Gli NFT sono codificati con lo stesso software di molte criptovalute. 

Per accedere al Metaverso occorre un dispositivo IoT. La sicurezza e la protezione di questi dispositivi sono chiaramente il punto critico e più sensibile per il successo nel breve termine del Metaverso.

Gli NFT possono aiutare a proteggere le reti IoT agendo come un dispositivo di autenticazione. Un NFT legato a un dispositivo IoT grazie all’uso della funzione fisica non clonabile (PUF) consente il recupero della sua chiave privata e quindi del suo indirizzo di account blockchain (BCA). Questo collegamento fra i token e i dispositivi è difficile da interrompere, e può essere rintracciato durante la loro vita.

Il futuro metavirtuale del lavoro

Il metaverso prima o poi, sarà incredibilmente realistico dove si svolgeranno la maggior parte delle attività lavorative: acquistare o vendere beni o servizi, firmare e gestire contratti, reclutare e formare personale e interagire con clienti e comunità. 

Con il metaverso si potrà visitare una fabbrica dall’altra parte del mondo, interagire con le macchine, o stringere la mano al caporeparto locale. 

SIVaF Informatica crea percorsi di digitalizzazione, in grado di agevolare l’ingresso nel Metaverso Industriale per la tua azienda.

L’unico modo per sapere se siamo l’azienda che fa per te è contattarci.

Non pensarci troppo …

Fatti ricontattare per conoscere tutte le possibilità per la tua azienda.

Scopri di più con i nostri approfondimenti :



Ultimi articoli

Vai al blog
Blog | 13 Febbraio 2024

Sistemi di Intelligenza artificiale nel settore produttivo

L'implementazione di sistemi di intelligenza artificiale nel settore produttivo richiede l'utilizzo di diversi strumenti e tecnologie specializzate. Di seguito sono elencati alcuni dei principali strumenti utilizzati per sviluppare, addestrare e integrare modelli di intelligenza artificiale nei processi produttivi:
Blog | 30 Gennaio 2024

ChatGPT e le altre intelligenze artificiali: applicazioni possibili nelle industrie italiane nel 2024

L'intelligenza artificiale (AI) sta rapidamente diventando una tecnologia fondamentale per le aziende di tutte le dimensioni e in tutti i settori. Nel 2024, si prevede che l'AI avrà un impatto significativo sulle industrie italiane, con un potenziale di crescita del PIL del 2,5% entro il 2025.

La nostra Newsletter

Seguici per scoprire le ultime novità e gli articoli di approfondimento del nostro blog


ISCRIVITI