CLOSE
La strategia di Si.Va.F. è di migliorare sempre piu’ la qualità dei propri prodotti e servizi indirizzati ai propri clienti, vendors e partners, in modo da poter continuare ad offrire alle migliori condizioni commerciali, prodotti tecnologicamente avanzati.

Manifattura Additiva

Manifattura Additiva

La manifattura additiva (AM) è un processo di produzione che crea oggetti tridimensionali partendo da un modello digitale. Il modello viene suddiviso in strati sottili, che vengono poi sovrapposti uno sull’altro fino a formare l’oggetto finale. È conosciuta anche con il nome della sua applicazione più comune; la stampa 3D.

Tra i vantaggi che la manifattura additiva offre rispetto ai metodi di produzione tradizionali ci sono:

  • Maggiore flessibilità: consente di creare oggetti con forme complesse che sarebbero difficili o impossibili da realizzare con i metodi tradizionali.
  • Maggiore produttività: può ridurre i tempi di produzione e i costi.
  • Maggiore personalizzazione: consente di creare oggetti su misura per le esigenze specifiche del cliente.
  • Maggiore sostenibilità: può ridurre gli sprechi di materiale e l’inquinamento.

La manifattura additiva è già utilizzata in una varietà di settori industriali, tra questi i più avanzati sono:

  • Aerospaziale: utilizzata per creare componenti aeronautici e spaziali leggeri e resistenti.
  • Automotive: utilizzata per creare prototipi di automobili e componenti di automobili personalizzati.
  • Sanità: utilizzata per creare protesi personalizzate e strumenti chirurgici.
  • Costruzioni: utilizzata per creare modelli di edifici e componenti strutturali.
  • Moda: utilizzata per creare capi di abbigliamento e accessori personalizzati.

La manifattura additiva è una tecnologia emergente che sta rapidamente guadagnando popolarità in una varietà di settori industriali. Offre infatti una serie di vantaggi rispetto ai metodi di produzione tradizionali, tra cui maggiore flessibilità, produttività, personalizzazione e sostenibilità.

Impieghi della manifattura additiva nell’industria manifatturiera

La manifattura additiva può essere utilizzata in una varietà di applicazioni nell’industria manifatturiera. Per questo motivo sono molti i casi di utilizzo, qui riportiamo alcuni esempi eccellenti e che hanno avuto un rapido sviluppo:

  • Prototipazione rapida: può essere utilizzata per creare prototipi di prodotti in modo rapido ed economico. Infatti spesso consente alle aziende di testare nuovi design e apportare modifiche rapidamente e facilmente.
  • Personalizzazione dei prodotti: può essere utilizzata per creare prodotti personalizzati per le esigenze specifiche dei clienti. Per questo motivo le aziende la utilizzano per fidelizzare i clienti e aumentare le vendite.
  • Produzione di parti complesse: può essere utilizzata per creare parti complesse che sarebbero difficili o impossibili da realizzare con i metodi di produzione tradizionali. Inoltre viene spesso utilizzata spesso dalle aziende per migliorare le prestazioni dei loro prodotti e a ridurre i costi.
  • Produzione di parti leggere: può essere utilizzata per creare parti leggere grazie al fatto che aumenta la resistenza e la durevolezza. Per di più può aiutare le aziende a ridurre il peso dei loro prodotti e migliorare l’efficienza dei consumi.
  • Produzione di parti sostenibili: può essere utilizzata per creare parti che sono realizzate con materiali sostenibili. Inoltre può aiutare le aziende a ridurre l’impatto ambientale della loro attività.

La manifattura additiva è una tecnologia potente che può essere utilizzata per migliorare l’efficienza, la produttività e la sostenibilità dell’industria manifatturiera. Nonostante sia una tecnologia emergente, sta rapidamente guadagnando popolarità in una varietà di settori industriali. Infatti, nel prossimo futuro, è probabile che giochi un ruolo sempre più importante nell’industria manifatturiera.

L’unico modo per sapere se siamo l’azienda che fa per te è contattarci.

Non pensarci troppo …

Fatti ricontattare per conoscere tutte le possibilità per la tua azienda.



Ultimi articoli

Vai al blog
Blog | 10 Giugno 2024

Sfide del 2024 per i laboratori di prove industriali

SiVaF Informatica da anni lavora a stretto contatto con laboratori di analisi ed officine di preparazione prove. Per questo motivo ha creato una soluzione ideale per affrontare la transizione digitale, che permetta alle aziende di ottenere risultati e benefici in breve tempo.
Blog | 22 Maggio 2024

Requisiti Piano Transizione 5.0 : da Industria 4.0 (5+⅔) all’APE

Alcuni requisiti derivano dai parametri definiti dalla Comunità Europea di abilitazione o certificazione a Industria 4.0, altri richiedono di monitorare i propri consumi energetici prima (ANTE) degli interventi per efficientare i processi produttivi e poi, di misurare i risparmi conseguiti (POST) grazie all’utilizzo delle tecnologie digitali. 

La nostra Newsletter

Seguici per scoprire le ultime novità e gli articoli di approfondimento del nostro blog


ISCRIVITI